Migliori Deumidificatori Portatili e per Grandi Spazi: quale scegliere e prezzi


Inventor EVA II

In ambiente dove l'acqua condensa e ci sono tubature presenti, nel caso di murature nuove i livelli di umidità posso diventare molto alti, impattando la salute, oltre che a degradare i mobili e le pareti di casa propria.

Spesso è sufficiente aerare le stanze ma in alcuni casi critici è meglio affidarsi all'azione dei migliori deumidificatori presenti in commercio.

Modello
Mitsubishi Electric Deumidificatore 260W
ALORAIR Deumidificatore per Cantine
Inventor EVA II PRO WiFi, Deumidificatore Compatto Portatile, Ionizzatore, Connessione WiFi
Aidodo Deumidificatore Portatile Mini Compatto con Serbatoio da 800ml Silenzioso
De’Longhi Tasciugo DDS25 Deumidificatore, Bianco
Prezzo
€304.89
€1300.00
€159.94
€36.96
€259.99
Pro
+Ottima qualità
+ silenzioso ed efficiente
+Il piu potente
+Potente e efficace
+ Connessione WiFi
+Basso prezzo
+Scarico per ambiente esterno
+ Maneggevole
Contro
-Manca il tubo di scarico
-Prezzo alto
-Non adatto per deumidificare grandi ambienti
-Molto rumoroso

I prodotti nel dettaglio

  • Mitsubishi Electric Deumidificatore 260W

    Prezzo offerta: €304.89

    Trova l'offerta su Amazon
    Mitsubishi Electric Deumidificatore 260W

    Il Deumidificatore a compressore Mitsubishi arriva a deumidificare fino a 14 litri d'acqua al giorno e il produttore lo consiglia per grandi spazi fino a 40mq. Il prodotto è di qualità ottima ed è facile da configurare. Molte le funzioni presenti, tra le quali l'asciugature intelligente del bucato e il "Mildew Guard", studiata per abbassare l'umidità sotto al livello di formazione delle muffe e alternando cicli di ON/OFF per ridurre i consumi.

    Le dimensioni sono relativamente contenute ed è di costruzione molto solida.

    Unica nota negativa: non ha un tubo di scarico dell'acqua come per altri modelli a compressore, ma un serbatoio di raccolta da 3,8 litri.

  • ALORAIR Deumidificatore per Cantine

    Prezzo offerta: €1300.00

    Trova l'offerta su Amazon
    ALORAIR Deumidificatore per Cantine

    Se i modelli precedenti non vi sono parsi abbastanza capienti, ALORAIR potrebbe fare al caso vostro: deumidificatore a compresso con sistema a pompa con capacità di rimozione fino a 90L/giorno, questo sistema può deumidificare superfici oltre i 200 mq, l'area di un campetto da calcio!

    E' un sistema di deumidificazione professionale molto efficiente con parametro COP: 2.88L/kWh, ossia il deumidificatore richiede 1KWh di energia per rimuovere 2.88 litri d'acqua nell'ambiente.

    Come i sistemi precedenti, è dotato di alcuni controlli intelligenti, come lo spegnimento automatico a serbatoio pieno e l'umidostato automatico per il risparmio energetico quando l'umidità scende sotto il livello di soglia.

    Il livello di rumore è garantito sotto i 55 dB.

  • Inventor EVA II PRO WiFi, Deumidificatore Compatto Portatile, Ionizzatore, Connessione WiFi

    Prezzo offerta: €159.94

    Trova l'offerta su Amazon
    Inventor EVA II

    L'Inventor EVA II PRO ha una capacità di asportazione dell'umidità fino a 16L al giorno, rendendolo adatto anche per gli spazi più ampi.

    Attraverso l'app INVMATE è possibile controllare da remoto, ossiale sue funzioni di ionizzatore, deumificazione intelligente e asciugabiancheria. Ha inoltre un timer per l'avvio e spegnimento automatico.

    Monta un serbatoio da 3 litri con sistema di protezione per evitare le fuoriuscite d'acqua. E' dotato di rotelle piroettanti antigraffio per la massima portabilità.

  • Aidodo Deumidificatore Portatile Mini Compatto con Serbatoio da 800ml Silenzioso

    Prezzo offerta: €36.96

    Trova l'offerta su Amazon
    Aidodo Deumidificatore Portatile

    Aidodo è un deumidificatore più economico, adatto ad ambienti più ristretti: la sua capacità di deumidificazione è infatti di 250 ml al giorno, contenuti nel suo serbatoio da 800ml.

    L'azionamento è manuale tramite pulsante: al raggiungimento del livello massimo d'acque la macchina si spegne automaticamente e l'indicatore LED diventa arancio.

    La sua tecnologia Peltier Whisper è silenziosa, ideale per la deumidificazione nelle ore notturne. E' inoltre di dimensioni molto contenute per una massima portabilità.

  • De’Longhi Tasciugo DDS25 Deumidificatore, Bianco

    Prezzo offerta: €259.99

    Trova l'offerta su Amazon
    De’Longhi Tasciugo DDS25

    Il deumidificatore De Longhi è tra i più potenti online: riesce infatti a rimuovere fino a 25 l d'umidità al giorno, ideale per gli spazi di superficie maggiore ai 20-30 mq.

    A differenza del modello sopra, l'umidità può essere eliminata attraverso un doppio sistema: quello classico a tanica, oppure attraverso un apposito tubicino che può essere collegato verso uno scarico o un ambiente esterno.

    Ha un timer di 24 h per lo spegnimento automatico e una modalità Laundry per asciugare la biancheria con la massima rapidità.

    Anche in questo, sono presenti le route e le maniglie per un facile trasporto.

Come scegliere

Qui sotto vi presentiamo alcune caratteristiche presenti nei moderni deumidificatori

Capacità di deumidificazione

La capacità di deumidificazione si misura in quantità di umidità "catturata" su base giornaliera. Questa può variare ampiamente a seconda del modello e del prezzo, i modelli più economici assorbono meno di 1 litro al giorno, mentre quelli più potenti anche più di 10 litri/giorno.

Rumore

Se il rumore presenta un problema, è bene cercare un modello meno potente, con livelli di rumore non superiore ai 20-40db. Questi potranno operare anche nelle ore della notte senza disturbare il sonno.

Efficienza e praticità

Alcuni modelli sono più efficienti, garantendo consumi più contenuti, grazie a una tecnologia di raffreddamento elettrico a semiconduttore.

Va inoltre considerato il peso e la presenza di rotelle per una maneggiabilità superiore.

Deumidificatori nel dettaglio

Benefici degli ambienti asciutti

L'umidità relativa all'interno degli edifici dovrebbe essere sempre tra il 30% e il 50%.

Infatti, un'umidità relativa troppo elevata può essere causa dei problemi elencati qui di seguito:

  • Formazione di muffe e funghi, che possono attaccare i vestiti, gli oggetti e i mobili e hanno un odore sgradevole
  • Accumulo di acari, scarafaggi e millepiedi, animali che preferiscono gli ambienti umidi
  • Formazione di condensa alle tubature dell'acqua e all'interno delle murature
  • Problemi di salute alle vie respiratorie, come asma, tosse e respiro affannoso

Per questa serie di ragioni, un deumificatore può essere a volte un ottimo investimento.

Tipi di deumidificatori

Per capire quale è il deumificatore migliore per il proprio ambiente bisogna innanzitutto capire che differenze hanno i due tipi più diffusi sul mercato.

Deumificatori meccanici o refrigerativi

Il tipo di deumidificatore più conosciuto è quello di tipo refrigerativo: questo funziona aspirando l'aria e facendola passare vicino a una superficie molto fredda. Questa cattura il vapore acqueo presente nell'aria formando della condensa che viene successivamente raccolta in una vaschetta.

La superficie di scambio fredda dove si forma la condensa, nota come condensatore, è raffreddata da un gas refrigerante messo in circolazione da una pompa compressore. Il calore generato dal compressore è infine emesso nell'aria priva di condensa rilasciata nell'ambiente.

Deumificatori essiccanti

I deumidificatori essiccanti, o ad assorbimento dell'umidità, cattura l'umidità attraverso dei materiali idrofilici e estremamente porosi come il gel di silice. In questo caso, l'aria viene aspirata e attraversa un filtro multistrato realizzato con il materiale essiccante, per poi essere ricircolata nell'ambiente una volta essiccata.

Deumificatori termoelettrici Peltier

Oltre alla cattura con gel di silice, esistono dei modelli simili con tecnologia Peltier. Il nome è dato dallo scienziato che ha scoperto come due metalli diversi attraversati da una corrente elettrica riuscissero a produrre una differenza di temperatura. L'assenza di parte meccaniche in movimento come i compressori sono il principare punto di forza dei deumidificatori termoelettrici, perchè sono particolarmente silenziosi e non hanno mai problemi di manutenzione.

Deumidicatore: quale scegliere?

Il principare fattore da tenere in conto per l'acquisto di un deumidificatore è l'uso che se ne vuole fare congiunto allo superficie dello spazio da essiccare.

Se per esempio si vuole un grande spazio con umidità relativa molto alta, come un cantiere, allora la scelta ricade sui deumidificatori a compressore refrigerante, in quanto possono estrarre facilmente oltre i 20 litri di umidità al giorno.

Per spazi meno ampi si potranno scegliere invece i deumidificatori essiccanti a gel di silice, in quanto sono meno rumorosi e anche più versatili, in quanto possono operare anche a basse temperature, come gli spazi seminterrati.

Se invece si vuole essiccare ad esempio il bucato all'interno di una stanza non troppo ampia si potrà scegliere un deumificatore termoelettrico con tecnologia Peltier, in quanto sono i più silenziosi e sopportabili in uno spazio abitato.

Capacità essiccante, dimensioni consumo elettrico

Scegliere il deumidificatore più adatto è importante anche per evitare sorprese in bolletta e valutare l'ingombro.

  • I deumidificatori a compressore hanno una capacità di deumidificazione spesso superiore ai 10litri/giorno, importante quando il livello di umidità e la superficie degli spazi sono considerevoli. Questa capacità si paga con un prezzo all'acquisto generalmente più alto e un consumo di corrente analogo ad un televisore a 40 pollici, sopra i 250W.

  • I deumidificatori Peltier e quelli estraggono dai 100 ai 250 ml d'acqua al giorno, che è una quantità inferiori rispetto a quelli a compressore, ma anche i consumi sono più limitati, intorno ai 20W di potenza. Le dimensioni sono anche ridotte, con la base e l'altezza intorno ai 25cm.

Recensioni

Qui di seguito ci sono alcuni dei migliori deumidificatori trovati online:

Lascia il tuo commento a questo post!


Altri Post che potrebbero piacerti

Quanta Luce Fa 1 Watt Quanta Luce Fa Una Lampada: Guida Definitiva ai Lumen e Watt Equivalenti
Lampadine Vintage Lampadine Vintage: Come Scegliere le Migliori
Lampadine LED a Basso Consumo Migliori Lampadine Led E27: Guida alla Scelta Per Risparmo e Qualità
Docking Station Migliori docking station per iPhone, Guida e Recensioni
Termometri per Cottura Cotto a Puntino! I Migliori Termometri da Cucina => Come Scegliere
Generatori di Rumore Bianco Generatore Rumore Bianco: Scopri i Migliori per Dormire Meglio
Idropulsori Idropulsore Dentale, Waterpik o Portatile? Scopri i Migliori e Quale Scegliere