-

Lampadine Edison Vintage: Come Scegliere le Migliori


lampadine vintage

Forse le avete viste a casa di amici, o all'interno di un bar durante una pausa caffè: in ogni caso le lampadine vintage si saranno fatte notare! Il loro design retro e la loro luce calda infatti non passano inosservati e sempre più persone pensano di integrarle nell'arredamento di casa. Dopotutto, al termine di una lunga giornata di lavoro è bello farsi avvolgere dalla loro luce accogliente per un momento di relax.

Siccome sono una novità relativamente recente nel campo dell'illuminazione, è importante imparare a conoscerle meglio, in modo da poter effettuare l'acquisto che ci lasci maggiormente soddisfatti.

Non hai tempo per leggere la guida? Vai direttamente alle nostre recensioni.

I prodotti nel dettaglio

  • Lampadina Edison E27 Lampadine Edison Vintage Dimmerabile Lampada G80 40W Retro Filamento Lampade Decorativa Globo Bianco Caldo - 2 Pezzi

    Prezzo offerta: €12.99

    Trova l'offerta su Amazon
    Lampadina Edison E27

    Cominciamo la nostra recensione con questa lampadina vintage di Yunlights, set di 2 pezzi. Questo produttore sta dimostrando di produrre dei prodotti di buona qualità e dall'ottimo look.

    Questo modello ha la forma a globo, misura 12.3cm in altezza per 8cm di larghezza, grande a sufficienza da farsi notare ma non ha dimensioni eccessive.

    La tecnologia è approvata CE ed è dimmerabile, dettaglio importante se si intende regolare la luminosità secondo le proprie esigenze.

    Con i suoi 40W equivalenti produce 140 Lumen e un colore di temperatura di 2500K, soluzione adatta per il comodino del letto, se invece la si vuole utilizzare in uno spazio più ampio sarà bene installarne almeno 3-4.

  • YUNLIGHTS 2pcs ST64 Edison Lampadina Vintage 40W Dimmerabile Retro Stile Incandescente E27 220-240V Bianco Caldo

    Prezzo offerta: €10.99

    Trova l'offerta su Amazon
    YUNLIGHTS 2pcs ST64

    Proseguiamo con un altro set da 2 pezzi Yunlights, in questo caso con la forma denominata a pera. La potenza equivalente è ancora 40W come il modello precedente ed è dimmerabile. Dato la temperatura di colore a 2500K e il colore ambrato dell'ampolla, il bagliore emesso sarà molto ambrato e soffuso, rendendola adatta ad uno spazio relax, meno in uno spazio dove serve una luminosità maggiore. Molto bello il filamento interno, con una costruzione conosciuta come "a gabbia di scoiattolo", che dona alla lampadina un bel look retro.

    Il produttore garantisce 2000 ore di utilizzo, un po' sotto la media, ma potrebbe essere sufficiente se non rimane accesa per molte ore al giorno.

  • Philips Lampadina LED, Attacco E27, 7.5 W Equivalenti a 60 W, 2700K, Luce Bianca Calda [Classe di efficienza energetica A+]

    Prezzo offerta: €9.86

    Trova l'offerta su Amazon
    Philips Lampadina LED

    Questo modello ha la forma che a noi risulterà più famigliare, considerando che questo tipo di ampolla è stata la più diffusa in Italia nella seconda metà del secolo scorso.

    In termini di potenza è identica all'altro modello Philips precedente, 800 Lumen per 60W equivalenti. Questo tipo di luminosità è ideale per l'uso di tutti i giorni e la sua dimensione classica di lampadina può rendere l'installazione più facile nei punti luce più ristretti.

  • Philips Lighting Vintage Gold Lampadina LED Attacco E27, 5 W, Bronzo, 9.5x9.5x14.2 cm

    Prezzo offerta: €14.99

    Trova l'offerta su Amazon
    Philips Lighting Vintage

    Questo è il modello più vintage della serie Philips, anche questa volta la forma a globo misura 9,5 cm di diametro, ma il vetro ha un riflesso in bronzo e la temperatura di colore scende a 2000K, per un bagliore molto caldo. Il flusso luminoso è comunque maggiore rispetto ai modelli Yunlights, 250 Lumen contro i 140 Lumen prima citati, una caratteristica da tenere in conto se non si vuole ottenere una luce molto fioca.

    Le lampadine Philips garantiscono 15000 ore di utilizzo, a dimostrazione della qualità di questo marchio.

  • Philips Lampadina LED Globo, Attacco E27, 7 W Equivalenti a 60 W, 2700K

    Prezzo offerta: €8.99

    Trova l'offerta su Amazon
    Philips Lampadina LED

    Passiamo alla recensione di una lampadina vintage a globo di casa Philips, leader mondiale nel settore dell'illuminazione.

    La prima cosa che notiamo di queste lampadine è che esibiscono un aspetto leggermente meno vintage, infatti il filamento all'interno è meno "analogico" e il vetro dell'ampolla non è ambrato.

    Questa lampadina ha comunque delle qualità interessanti: innanzitutto emette fino a 800 Lumen di luce, ben di più rispetto ai 140 Lumen delle Yunlights. Sarà quindi adatta a degli spazi più estesi, come la cucina o un grande salotto. La luce ha una temperatura di 2700K, meno calda rispetto ad altri modelli presenti ma comunque sufficientemente calda da essere ritenuta come vintage.

    Le dimensioni sono leggermente superiori al modello Yunlight, il diametro della sfera misura 9,5 cm e la lunghezza totale con l'attacco è di 14 cm.

  • Emotionlite LED E27 dimmerabile Edison filamento Lampadine,6W (equivalente a 60W), Lampadina ST64LF stile vintage, Bagliore ambra, 2200K, 6 pacchi

    Prezzo offerta: €28.99

    Trova l'offerta su Amazon
    Emotionlite LED E27

    Finiamo questa recensione un modello a pera con attacco E27 di EmotionLite. Il prodotto è interessante per il suo prezzo, in questo set di 6 pezzi il prezzo unitario è circa la metà rispetto ai modelli Philips, più comparabile invece con la serie di Yunlights.

    Il filamento è standard, non convoluto come quelli prima esposti con forma squirrel cage, ma emette un bagliore molto caldo a 2200 Kelvin e un ottimo flusso luminoso a 550 Lumen. Questa ampolla ha una forma più allungata, misura solo 6,4 cm di larghezza per 14 cm in lunghezza, la sua forma a pera è molto diffusa, soprattutto in alcune installazioni all'interno di birrerie e caffetterie.

    Infine anche questa Emotionlite è dimmerabile, ossia regolabile, caratteristica che riteniamo importante quando si intende creare un'atmosfera accogliente e dall'aspetto vissuto all'interno delle nostre mura.

Le lampadine vintage NON sono lampade ad incandescenza

Forse avrai già letto qualche informazione riguardo a questo tipo di lampadine e potresti averle trovate con la dicitura "a incandescenza": intuitivo sì ma purtroppo non è corretto! Infatti, nonostante la forte somiglianza con le tradizionali ampolle a cui eravamo abituati fino a un paio di decenni fa, le lampadine vintage funzionano esclusivamente a tecnologia LED.

Il cambio di tecnologia verso quella LED è dovuta a molteplici ragioni, le maggiori riportate qui:

  • Le vecchie lampadine a incandescenza sono ormai fuorilegge, secondo una decisione da parte della Commissione Europea che nel 2012 ha deciso di bandirle. Per tagliare i consumi di C02 è stato infatti necessario un cambiamento legislativo per virare verso tecnologie più efficienti, come quelle a fluorescenza o, appunto, quelle a LED.
  • Il led ha una maggiore affidabilità e le lampade sono progettate per durare in media oltre le 15000 ore di funzionamento. Questo significa che a fronte di un investimento iniziale maggiore (il LED costa mediamente di più delle luci a fluorescenza), si risparmia nel tempo in bolletta e manutenzione.

La luce calda: Pro e Contro

Se c'è una caratteristica che salta all'occhio in queste lampadine vintage è il colore della luce, ambrata e calda, simile a quella della fiamma di una candela. Se in termini di design può essere una scelta interessante, è bene valutare qualche ulteriore pro e contro.

La luce calda e la qualità del sonno

Forse avrete sentito di come i display dei pc e dello smartphone non ci facciano bene quando si tratta di prendere sonno la sera. Questo perchè la luce blu, usata negli schermi per produrre un bianco intenso, riesca a sopprimere gradualmente la melatonina, ormone fondamentale per la regolazione del ciclo sonno/veglia e che se viene a mancare rende più difficoltoso l'addormentarsi la sera.

Vien da sè quindi che la sera sia preferibile stare esposti a una luce più calda per agevolare il rilassamento e un sonno sereno.

Vantaggi della luce fredda

Anche le sorgenti a luce fredda hanno una loro domanda di mercato comunque, basta entrare in una qualsiasi attività commerciale e ci accorgeremo che l'illuminazione è tendenzialmente bianco - fredda, sopra i 3000K di temperatura colore. Le luci più fredde ci rendono più vigili e migliorano la nostra capacità di vedere i dettagli.

temperatura colore lampadine

Analogamente esistono zone in casa dove potremmo preferire un'illuminazione più fredda, come ad esempio il piano di lavoro in cucina. Se teniamo ad attrezzare la nostra cucina con una lampada vintage, sarà bene verificare che la temperatura colore sia almeno 2700K, la vista risulterà meno affaticata e le operazioni in cucina risulteranno più semplici. Importante inoltre cercare delle luci con un numero sufficiente di Lumen: come presentato nell'altro nostro articolo, circa 300 Lumen a metro quadrato sono necessari per le zone di lavoro, quindi sarà una buona idea installare sopra il piano della cucina almeno 2 lampadine da 150 Lumen o 3 da 100.

Non tutti i produttori sono uguali

E' un fenomeno abbastanza ricorrente: quando un nuovo prodotto è introdotto sul mercato, molti produttori provano a introdurre la propria versione per conquistarsi una fetta di clienti, ma la qualità risultati è spesso variabile. Nella nostra ricerca abbiamo infatti trovato molti produttori meno noti che offrono delle lampadine a basso prezzo ma che si rivelano inaffidabili a pochi giorni dall'installazione, con luci sfarfallanti e ronzii di vario tipo. Nelle nostre recensioni abbiamo inserito solo prodotti che si stanno dimostrando più affidabili e sono approvate da un gran numero di utilizzatori.

Lampadina dimmerabile: perché sceglierla

Il dimmer, noto in italiano anche come varialuce, è un dispositivo elettrico che permette di regolare la potenza erogata verso un'utenza, che nel nostro caso è una sorgente luminosa.

Tramite il dimmer siamo quindi in grado di controllare l'intensità luminosa delle luci e di scegliere la luminosità desiderata per i nostri ambienti.

Se i vostri interruttori sono on-off, senza manopole di regolazione, non serve che vi poniate il problema, una tipologia o l'altra andranno ugualmente bene.

illuminazione luce calda

Altrimenti se avere degli interruttori dimmer sarà importante verificare che la lampadina vintage sia descritta come dimmerabile, ossia regolabile tramite dimmer. Non tutte lo sono, infatti, questo perchè i LED sono una tecnologia relativamente complessa e la loro regolazione dipende da come sono stati ideati in fase di progettazione.

Una lampadina non dimmerabile installata ad un dimmer produrrà dei ronzii, uno sfarfallamento della luce o nei casi peggiori non si accenderà del tutto.

Forme e attacchi della lampada vintage

In primis, quando si acquista una lampadina, bisognerà verificare che tipo di attacco richiedono i nostri punti luce installati in casa. Tra le lampadine trovate, la quasi totalità monta un attacco E27 o E14, come presente nella foto.

attacchi lampadine vintage

Una volta determinato l'attacco giusto, starà al vostro gusto scegliere il tipo di forma a voi più gradita e che meglio si adatta al design di casa.

Trovate qui sotto alcune delle forme in commercio più diffuse, da quelle a sfera, più voluminose, al modello a pera, anche molto diffuso.

forme lampadine vintage

Lascia il tuo commento a questo post!


Altri Post che potrebbero piacerti

Quanta Luce Fa 1 Watt Quanta Luce Fa Una Lampada: Guida Definitiva ai Lumen e Watt Equivalenti
Lampadine LED a Basso Consumo Migliori Lampadine Led E27: Guida alla Scelta Per Risparmo e Qualità
Termometri per Cottura Cotto a Puntino! I Migliori Termometri da Cucina => Come Scegliere
Docking Station Migliori docking station per iPhone, Guida e Recensioni
Generatori di Rumore Bianco Generatore Rumore Bianco: Scopri i Migliori per Dormire Meglio
Idropulsori Idropulsore Dentale, Waterpik o Portatile? Scopri i Migliori e Quale Scegliere
Sveglia Digitale ▷ Sveglie Digitali: Scopri le Migliori del 2019